Trasferire soldi da Inghilterra a Italia e viceversa

Trasferire soldi tra Italia e Inghilterra: qual è il modo più economico?

Trasferire soldi da o per l’Italia è una necessità comune per chi abita in Inghilterra. Tradizionalmente l’operazione è sempre stata piuttosto costosa, ma negli ultimi anni sono nate alcune compagnie alternative alle banche che offrono costi di transazione estremamente bassi.

Attualmente il trasferimento internazionale di denaro è possibile attraverso:

Trasferimento internazionale tramite banca
I costi di questa soluzione sono pittosto alti (solitamente intorno a £15-£20, variabili da banca a banca) e comprendono il costo per l’operazione e la commissione sul cambio. I tempi di accredito  sono tipicamente pari a due giorni lavorativi.

Servizi dedicati
I sistemi di trasferimento online come Transferwise, Skrill it, First World ecc, permettono invece di trasferire soldi in tutto il mondo pagando solo una piccola commissione diretta ed evitando costi nascosti.

Tra i vari sistemi online per i trasferimenti bancari internazionali, quello che sta riscuotendo maggiore successo e che noi ci sentiamo di consigliare (lo abbiamo provato) per le sue bassissime commissioni e praticità è Transferwise, il sistema ideato dai creatori di Skype che ha l’obiettivo di eliminare gli elevati costi dei bonifici internazionali e abbattere i costi delle commissioni bancarie, risparmiando fino al 90%.

Non ci sono costi nascosti,  il tasso di cambio è aggiornato quotidianamente per mantenerlo il più basso possibile e, soprattutto, è controllabile.

Quanto costa?
Pochissimo: £1 per importi fino a £200 e lo 0,5% per importi superiori.

Come fa a costare così poco?
Il funzionamento di Transferwise si basa sullo scambio peer-to-peer che rende il servizio in media 10 volte più conveniente di un transferimento bancario. Come funziona? Immagina di fare un pagamento di 100 Euro dall’Italia all’Inghilterra mentre un tuo amico lo effettua nella direzione opposta per una somma equivalente. Di fatto, se tu pagassi direttamente il destinatario del pagamento del tuo amico sarebbe esattamento lo stesso ma senza ricorrrere a nessun pagamento internazionale. Ecco, Transferwise funziona su questo principio, ma con migliaia di transazioni in corso anzichè solo due.

Clicca qui per provare Transferwise


Esempio: costo reale di trasferimento di £1000 dall’Inghilterra all’Italia
Qui sotto trovi i costi di transazione e il tasso di cambio applicato da diverse banche e servizi di trasferimento internazionale a confronto con il servizio TransferWise. In alcuni casi la differenza può essere anche di quasi 60 Euro. Il tasso di cambio riportato è quello della data in cui è stato scritto questo articolo (Feb 2017).

ConversioneTassoCambioTrasferireSoldiItaliaInghilterra

Cosa bisogna fare per effettuare il transferimento?

Utilizzare Transferwise richiedere una breve registrazione online, successivamente basterà

– Scegliere l’importo che vuoi inviare e la valuta da convertire.

– Inserire i dati personali e quelli del beneficiario dell’importo

– Confermare i dati appena inseriti

– Finalizzare l’operazione e confermare l’invio di denaro (puoi inviare i soldi tramite bonifico o tramite carta di debito).

Transferwise invierà il pagamento al beneficiario ultimo nell’arco di 2-3 giorni lavorativi. Il trasferimento può essere facilmente monitorato per sapere sempre dove si trovano i soldi.
A pagamento ricevuto viene inviata una email e un’altra quando il pagamento sarà recapitato sul conto del destinatario.

Clicca qui per inserire la somme che vorresti transferire e vedere quanto (poco) ti costa!

Qui sotto trovi una guida all’uso del servizio Transferwise, in italiano:

Clicca qui per provare Transferwise