Un festival senza parole che promette di lasciarvi senza parole, ovvero il London International Mime Festival, il popolare evento annuale che riunisce il meglio del teatro visivo contemporaneo.

Il festival ospitera’, fino al 1 febbraio 2014, un vasto programma di lavori con otto anteprime britanniche e sei anteprime londinesi allestite in diverse sedi artistiche: Southbank Centre, Barbican, Jacksons Lane, Leicester Square Theatre, Platform Theatre, e alla Royal Opera House.
Il London International Mime Festival, e’un modo originale di esplorare e raccontare anche le questioni rilevanti di oggi attraverso teatro, circo, illusione, maschere, straordinario teatro di figura, danza, burattini e live art, inoltre alcuni spettacoli sono integrati dalla possibilita’ di parlare con gli artisti a fine spettacolo ‘Meet The Artist’, tanti anche i workshop e le conferenze.

La 37a edizione presenta le migliori compagnie di artisti provenienti da tutto il mondo, l’Italia calca il palco del Barbican con ‘The Dead’ cinquantacinque minuti di spettacolo che evocano passione e nostalgia.

Il gruppo teatrale italiano Città di Ebla presenta la sua versione scenica contemporanea, liberamente ispirata a questo celebre racconto di James Joyce. L’ideazione e la regia e’ di Claudio Angelini, Valentina Bravetti e Luca Di Filippo si muovono sul palco accompagnati da effetti speciali fotografici di Luca Ortolani, grazie alle fotografie scattate in tempo reale e collegate al computer gli spettatori giocano con le idee della memoria, la realtà e le connessioni tra momenti nel tempo.
Per maggiori informazioni:http://www.mimelondon.com